Materiale didattico, buone prassi, strategie utili

Questa sezione è dedicata al materiale didattico, alle strategie che si possono attuare, a pubblicazioni in tema di D.S.A.  e tutto ciò che può essere utile per  aiutare alunni, famiglie , docenti e chiunque voglia documentarsi e capire meglio i D.S.A. 

Ricordiamo che anche queste opere sono  pubblicate  sotto una  Licenza Creative Commons
Queste opere sono  distribuite con
licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.

 

 

Ogni alunno con D.S.A. necessita di strategie, di Strumenti dispensativi e compensativi e di Programmi che lo aiutino a trovare un proprio  metodo di studio e che lo rendano autonomo nello svolgimento delle consegne a casa e durante le attività in classe.

Qui di seguito troverete un elenco di  Programmi e Strumenti , per lo più gratuiti, che possono aiutare l’ alunno.

Va specificato che in ogni caso sempre  opportuno seguire le indicazioni del Professionista o del Team che ha valutato e segue  l’ alunno.

 

• Sintetizzatori vocali GRATUITI con editor di testo e correttore ortografico in più lingue.

Balabolka   http://balabolka.softonic.it/

 

D-speech    http://dimio.altervista.org/ita/

 

Permettono di “ascoltare” la lezione riducendo notevolmente  la fatica di   leggere.     

In questo modo non viene compromessa la comprensione del testo .

Sono strumenti che con un po’ di pratica risultano  facili da usare.

 

• Segnaliamo quindi  FREE NATURAL READER  http://www.naturalreaders.com/download.php

 

E’ un lettore vocale che permette di leggere su qualsiasi tipo di formato, su Word, su PDF ovvero sui libri digitali, su Balabolka, su Open Office.

 

• Editor di testo con correttore ortografico

 

Microsoft Word  ( a pagamento )

 

OpenOffice.org  è gratuito  http://www.openoffice.org/it/

 

Libreoffice         per lavorare in esclusiva sulla scrittura e grafica del testo. 

 

Per aritmetica e/o la geometria  è possibile usare LIBREOFFICE

WRITER con la barra degli strumenti attiva (opzione disegno) nella 

parte bassa dello schermo (mettendo tutti i simboli “visibili”).

 

Microsoft Mathematics

 http://www.navigaweb.net/2011/01/calcolatrice-scientifica-microsoft.html

è gratuito e utilizzabile per la matematica delle scuole secondarie sia di primo grado ( ultimo anno ) che di secondo grado .

 

SFR CALCULATOR – CALCANT

http://www.sfr-software.de/cms/XX/windows/sfr-calculator/download.html

sempre gratuito, è una calcolatrice-foglio sul quale si possono fare le quattro operazioni e permette di scrivere i dati accanto ai numeri che fanno parte dei problemi. È facilissimo da usare  e può tornare molto utile ai ragazzi che hanno difficoltà a mettere in colonna.  La calcolatrice può essere usata da tutti i ragazzi con D.S.A.  anche perché la possibilità di scrivere i dati dei problemi ne consente il facile utilizzo anche nelle ore di matematica in classe.  

 

 

• Per creare  MAPPE CONCETTUALI  ci sono diversi programmi , gratuiti o meno.

Segnaliamo nei gratuiti :

 

CMAP TOOLS   http://cmaptools.softonic.it/

 

FREEMIND       http://freemind.softonic.it/     

 

 

• Libri di testo DIGITALI

Vanno richiesti all’AID (Libroaid) sono completamente  gratuiti per chi ha la diagnosi di D.S.A.  e non si è quindi vincolati a nessun tipo di contributo in denaro.

PDF – XChange Viewer   http://pdf-xchange-viewer.softonic.it/

 

Questo programma consente di modificare in qualsiasi modo i PDF dei libri digitali. Consente di sottolineare, evidenziare, inserire una nota, fare un esercizio o scrivere un appunto di testo. 

 

Scanner per i libri cartacei, per poter acquisire le pagine dei libri corredato dei seguenti programmi. 

Programma OCR

Microsoft READER  http://www.microsoft.com/reader/it/downloads/pc.mspx

È  gratuito e  consente di trasformare le pagine acquisite con lo scanner in pagine “leggibili” dal sintetizzatore vocale.  

 

• Enciclopedie Digitali su computer  

• Dizionari Digitali di Inglese – Francese – Spagnolo – Latino – Greco (alcuni gratuiti e altri a pagamento). 

 

Tutore Dattilo  http://www.maurorossi.net/tutoredattilo/pagine/download.htm

è un programma gratuito che consente di allenarsi con la tastiera del computer facendo giochi divertenti. 

 

Tabelle con FORMULE, REGOLE, PROSPETTI, VERBI, TABELLINE cioè tutti gli strumenti compensativi e dispensativi plastificate e da tenere sul banco pronte all’uso. 

Registratore  con memoria molto ampia (500 ore) e con porta USB per poter essere collegato direttamente al computer. 

Cuffie per Computer e Registratore

 

Progetto VIN DIS : quando è necessario il gioco di squadra

Vi segnaliamo  il sito del progetto di rete regionale
"Per vincere la dislessia: quando è necessario il gioco di squadra" (delibera Giunta regionale n.° 1722 del 29.12.2010)

http://www.progettovindiscolombo.org/

 

Qui di seguito le Presentazioni in PPT  che O.S.D. ha proposto durante gli incontri in alcuni Istituti Scolastici  per il  progetto VIN DIS

(presentazioni infanzia, primaria, secondaria)

 


"Così è più facile, così è più difficile" - Conoscenza e approfondimento di strumenti didattici e di attività che possono essere utilizzati con il gruppo classe per potenziare l'apprendimento di lettura, scrittura e calcolo

INFANZIA - PRIMARIA .pdf (4,3 MB)

 

"Così è più facile, così è più difficile" - Conoscenza e approfondimento di strumenti didattici che possono essere utilizzati per favorire l'apprendimento in classe e aiutare i ragazzi a sviluppare un metodo autonomo

SECONDARIA.pdf (1,9 MB)

 

"Uno sguardo dal punto di vista delle famiglie"

DSA e famiglia.pdf (878 kB)

 

   Sabato 19 novembre 2011

   Biblioteca Berio 

   via del Seminario 16,  Genova

   Convegno :   “La dislessia da ogni punto di vista”

                                     

Il convegno è stato promosso da Organizzazione a Sostegno della Dislessia ONLUS, un’associazione nata dall’esigenza di famiglie, insegnanti e tecnici di collaborare insieme per aiutare gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento, al fine di permettere loro una crescita globale e serena. L’associazione è impegnata in attività di collaborazione con le istituzioni ministeriali, informazione e sensibilizzazione rivolta alla famiglia, al territorio e alle istituzioni scolastiche e sanitarie; attività di sostegno alla studio per bambini e ragazzi con D.S.A.

                                                                        
I Disturbi Specifici di Apprendimento (D.S.A.) coinvolgono il 5% degli studenti italiani (circa 70.000) e si distinguono in dislessia, disortografia, discalculia, disgrafia. Sono definiti disturbi specifici in quanto dovuti a una minima alterazione neurobiologica circoscritta agli automatismi indispensabili nei processi di lettura, scrittura e calcolo, come ad esempio: le abilità coinvolte nella conversione fonema/grafema, nella manipolazione delle sequenze, le regole ortografiche, ecc.
Se i D.S.A. non vengono riconosciuti tempestivamente e specificatamente possono ostacolare il pieno sviluppo delle potenzialità del bambino e creare in esso sentimenti di bassa autostima e depressione, innescare comportamenti oppositivi e di rifiuto verso la scuola. Per tutelare gli studenti con D.S.A. nel 2010 sono state emanate la Legge regionale per la Liguria n. 3 e la Legge nazionale n. 170.
Ma la più grande tutela per questi studenti è un cambio di cultura che sappia ripensare la didattica, rendendola naturalmente aperta ad ogni stile di apprendimento. Il presente convegno nasce dalla volontà di confrontarci su questo tema per affrontare insieme la dislessia da ogni punto di vista.

ATTI DEL CONVEGNO VISIONABILI E SCARICABILI SI RICORDA CHE TUTTE QUESTE OPERE SONO DISTRIBUITE CON  UNA  Licenza Creative Commonslicenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.

 

LA DISLESSIA ....


...dal punto di vista della ricerca scientifica
Un’introduzione neuropsicologica ai Disturbi Specifici di Apprendimento
dott.ssa Donata M. Spina, neuropsichiatra infantile e vicepresidente di O.S.D. Versilia

Spina PDF.pdf (1 MB)

 

…dal punto di vista della scuola e delle istituzioni
“Così è più facile e così è più difficile!” strumenti compensativi e misure dispensative
dott.ssa Zara Mehrnoosh , pedagogista e vicepresidente di O.S.D.Genova e Tigullio

Mehrnoosh PDF.pdf (1,4 MB)

 

La Legge nazionale nr 170, decreti attuattivi e linee guida ... un flash a cura di Sabrina Fusi , segretaria di O.S.D. Genova e Tigullio

Fusi PDF.pdf (649,9 kB)

 

Il sistema visuo attentivo nel processo di lettura e Il ruolo della visione nei processi di lettura e scrittura
Manuela Marinelli , dott.ssa in psicologia
Roberto Pregliasco , ottico optometrista

Marinelli e Pregliasco.pdf (1,6 MB)

 

Il pedagogista nella scuola e nel lavoro abilitativo
Dott.ssa Emilia Restani pedagogista
Dott.ssa Olivia Elisabetta Sarto pedagogista

Restani PDF.pdf (2,1 MB)

Sarto PDF.pdf (1,3 MB)

 

Il ruolo della logopedia nei disturbi specifici di apprendimento
Dott.ssa Silvia Belardi logopedista

Belardi PDF.pdf (2,3 MB)

 

Aspetti emotivo relazionali: il contesto famigliare
Dott.ssa Floriana Marino psicologa

Marino PDF.pdf (1,8 MB)

 

Il ruolo dell’optometrista nei D.S.A.: l’ASSOPTO Genova Federottica
Dott. Francesco Concaro sociologo, ottico optometrista

Concaro PDF.pdf (94,2 kB)

 

ED ORA UNA RIFLESSIONE..... : tecnologia o metodologia ?

guardate questo video-cartone e poi riflettete...

http://www.youtube.com/watch?v=hUZX6Cewb34&feature=related

 

 

Qui di seguito vi proponiamo la lettura della Tesina per i nuovi assunti scritta da Cristina Ligotti, mia cara amica, maestra e mamma di un ragazzino dislessico ed ora Vice Presidente di O.S.D. Liguria Onlus .

Questa Tesina propone un bellissimo  progetto che ha la finalità di far capire agli alunni che l' unicità  di ogni persona è una ricchezza da condividere con tutti.

Ringrazio Cristina per la passione che mette nel suo lavoro di docente .

copertina.pdf (741,8 kB)

tesina x neoassunti.pdf (733,5 kB)

  Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato/a sotto una licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.

 

 

 

 

 “La città dei numeri".....

dalla creatività di Sabrina Fusi un' altra favola" didattica "

 

La città del re dei numeri.pdf (40 kB)

 Questo/a opera è pubblicato/a sotto una Licenza Creative Commons
 licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.